susigarden vivaio piante Aiello del Friuli

NOVITÀ

I prossimi eventi

ORARIO INVERNALEdal 01 Novembre 2019 al 31 Marzo 2020
ORARIO INVERNALE
ORARIO INVERNALE: DA LUNEDI' A SABATO: 8.30-12.00 ; 14.00-18.00 DOMENICA E FESTIVI: CHIUSO
SITO IN AGGIORNAMENTOdal 23 Dicembre 2019 al 31 Dicembre 2020
SITO IN AGGIORNAMENTO
Il sito è in costante aggiornamento. Per informazioni e per verificare l'effettiva disponibilità di piante in catalogo o non presenti ...
Nel giardino del Doge Manindal 21 Marzo 2020 al 22 Marzo 2020
Nel giardino del Doge Manin
Mostra-mercato a Villa Manin di Passariano (UD)
SUSIGARDEN - Porte Apertedal 05 Aprile 2020 al 05 Aprile 2020
SUSIGARDEN - Porte Aperte
Domenica 5 aprile Susigarden organizza il tradizionale porte aperte primaverile in vivaio. Ingresso libero con orario continuato dalle 9:00 alle ...
Horti Tergestinidal 18 Aprile 2020 al 19 Aprile 2020
Horti Tergestini
Mostra mercato di piante, arredi per il giardino, articoli per giardinaggio... Presso il Parco di San Giovanni a Trieste.

Le ultime novità

FotoVarietà
Carpinus betulus Rockhampton Red ®Carpinus betulus 'Rockhampton Red ®'
Il carpino (Carpinus betulus) è un albero comune in Europa, dove è ampiamente diffuso grazie all’ottima capacità di adattarsi a terreni con caratteristiche molto diverse, anche difficili. Si tratta di piante longeve, che possono vivere anche più di 100 anni e crescere fino a 15-20 metri di altezza. L’apparato radicale fibroso e robusto inoltre permette alla pianta di ancorarsi molto bene al terreno, per cui il carpino può essere utilizzato in siti particolarmente esposti alle correnti o per la realizzazione di siepi frangivento. La pianta è decidua, ma le foglie secche persistono sui rami durante l’inverno fino al ricambio della primavera successiva. Le foglie cadute si decompongono velocemente al suolo senza renderlo scivoloso. Le siepi di carpino sono e continuano a essere scelte proprio perché formano una buona barriera visiva per tutto l’anno, inoltre sopportano bene le potature frequenti. Le belle foglie presentano nervature evidenti, sono disposte in modo alterno sui rami e virano a giallo in autunno.
Hydrangea Runaway BrideHydrangea 'Runaway Bride'
Questa nuova spettacolare ortensia è stata proclamata “Pianta dell’Anno 2018” al prestigioso RHS Chelsea Flower Show, presentata da Thompson & Morgan. La sua caratteristica peculiare e rivoluzionaria è la capacità di fiorire non soltanto all’apice dei rami, come tipicamente accade per le Hydrangea, ma anche dalle gemme laterali. Di questa straordinaria innovazione ha merito il ricercatore e ibridatore giapponese Ushio Sakazaky (già “papà” delle famose Surfina e Chalibrachoa), che ha lavorato sull’incrocio di una H.macrophyllla con un’ortensia cinese che portava rami laterali. Così è nata ‘Runaway Bride’, le cui infiorescenze lacecap, da bianco a leggermente suffuso di rosa pallido, adornano con elegante abbondanza i rami arcuati, potenzialmente fioriti da maggio a settembre all’estremità e su tutti i getti laterali, tanto da sembrare ghirlande fiorite. La rimozione tempestiva delle prime infiorescenze appassite stimola la produzione dei getti nuovi e laterali per una fioritura più ricca e prolungata. La collocazione suggerita è dal sole alla mezz’ombra. Il portamento ampio e arcuato, con rami lunghi anche 1-1.2m, fa di ‘Runaway Bride’ un’alternativa insolita e affascinante anche come tappezzante o ricadente, a terra, in vaso, basket o su muri e spalliere.
Hydrangea macrophylla Lady Mata HariHydrangea macrophylla 'Lady Mata Hari'
Premiata miglior novità nel 2017 a Plantarium, importante fiera internazionale del vivaismo che si tiene in estate in Olanda, alla quale partecipano oltre 300 espositori. A presentarla sono stati i De Jong di Boskoop, vivaisti specializzati, da oltre trent’anni, in particolare nella ricerca nell’ambito delle Hydrangee. La caratteristica vincente di questa varietà di ortensia macrophylla con infiorescenze a palla è la presenza di più colori su ogni singolo fiore. Ognuno infatti presenta allo stesso tempo parti bianche, verdi e rosa-lilla, o spesso blu, dal momento che nelle condizioni idonee di terreno e concimazione assume facilmente i toni del blu, anche intenso. La pianta ha uno sviluppo folto e compatto, cresce fino a un metro d’altezza circa e porta i fiori sul legno dell’anno precede

CHI SIAMO

Non ci conosci?
Ci presentiamo subito!

Leggi

DOVE SIAMO

Vieni a trovarci!


Leggi

EVENTI E FIERE

Scopri gli eventi
a cui partecipiamo

Leggi